Esercizio e perdita di appetito

La perdita di appetito può seguire un allenamento vigoroso e può essere un segno che stai addestrando troppo. Mantenere i tuoi allenamenti sotto 60 minuti per sessione e ottenere un sacco di sonno durante la notte sono solo due modi per ridurre le probabilità di overdoing in palestra. La ragione principale per cui si può verificare una perdita di appetito dopo un allenamento ha a che fare con gli ormoni del tuo corpo.

Ci sono due importanti ormoni coinvolti nel provocare l’appetito: ghrelin e peptide YY. Ghrelin è un ormone che stimola la fame mentre il peptide YY lo sopprime. L’esercizio aerobico e anaerobico, come la formazione di peso, stimolano entrambi un aumento dell’ormone del peptide YY. Questa è la ragione primaria che le persone sane hanno una sensazione di pienezza post-allenamento.

La formazione di resistenza e la formazione aerobica aumentano entrambi i livelli di peptide YY, ma l’esercizio aerobico effettivamente diminuisce i livelli di ghrelin mentre la formazione di resistenza non lo fa. Questo rende la formazione aerobica più efficace per sopprimere l’appetito, in modo che potrebbe rendere una scelta più vantaggiosa in termini di perdita di peso.

In casi estremi, una perdita di appetito causata dall’esercizio fisico può essere dannosa. Il Consiglio americano sull’esercitazione elenca “la perdita di appetito” come uno dei principali indicatori di superamento del corpo. La causa è un aumento malsano nel rilascio di epinefrina e norepinefrina, che sono sia ormoni che sopprimono l’appetito. Monitorare l’assunzione giornaliera di calorie per assicurarsi che sia bene all’interno del Dipartimento di Sanità e Servizi umani raccomandazioni di almeno 1.000 calorie al giorno per le donne e 1.200 calorie per gli uomini. Inoltre, ascoltate il tuo corpo per segni di sovrainsegnamento, inclusi dolori muscolari cronici, frequenti malattie e sonno inquieto.

Seguire le raccomandazioni del Centro per la prevenzione e la prevenzione delle malattie per esercitare la giusta intensità e sfruttare gli effetti positivi dell’esercizio piuttosto che i potenziali aspetti negativi. Il CDC raccomanda di eseguire almeno 150 minuti di esercizio aerobico moderatamente intenso ogni settimana. Quando diventi più fisicamente in forma, puoi aumentare questa cifra a cinque ore alla settimana totali, ovvero l’equivalente di cinque allenamenti di 60 minuti. Questo regime di allenamento ti permetterà di ottenere i benefici che supporta l’appetito che l’esercizio fisico aerobico offre senza sovraimprendere il tuo corpo.

Ormoni affamati

La resistenza è inutile

Pericolo avanti

Cosa fare