Cause di risultati anormali dell’ECG

Molte persone hanno avuto un elettrocardiogramma, o EKG, ad un certo punto della loro vita. Anche se è uno dei test medici più semplici da eseguire, può dare ai medici una ricchezza di informazioni, alcune delle quali in definitiva possono provare la salvaguardia della vita. Molte condizioni possono causare un risultato anomalo dell’ECG. Questi spaziano dalla gravità da innocuo a potenzialmente pericoloso per la vita, come un attacco di cuore.

Problemi elettrici

Il cuore contiene una rete di tessuto elettrico che conduce impulsi per stimolare contrazioni cardiache coordinate. Questo sistema può funzionare male in vari punti lungo il suo percorso e causare anomalie della frequenza cardiaca, del ritmo o di entrambi. Questi cambiamenti, chiamati aritmie, mostrano disegni distintivi e anormali su un ECG: la fibrillazione atriale è l’aritmia più comune. Comprende segnali veloci e caotici nelle camere superiori del cuore, portando ad un battito cardiaco veloce e irregolare. Un altro dei molti tipi di aritmia è il blocco di fasci di bundle, in cui gli impulsi elettrici sono ostacolati dal viaggio lungo un grosso gruppo, o fascio, di tessuto elettrico. Il blocco cardiaco è un’altra aritmia in cui il segnale elettrico dalle camere superiori del cuore è bloccato dal raggiungere le camere inferiori. Il tessuto elettrico del cuore ha occasionalmente un “singhiozzo”, con conseguente battuta prematura o anomala isolata. Questi possono essere rilevati sull’ECG ma di solito sono innocui.

Diminuzione del flusso sanguigno

Angina descrive il dolore al torace dovuto al blocco di un’arteria che fornisce il sangue al cuore, privando il tessuto dell’ossigeno necessario. L’angina può essere breve e non causare sintomi duraturi, o può persistere e, in ultima analisi, causare la morte di alcune cellule del muscolo cardiaco – un attacco di cuore. Mentre un nuovo attacco cardiaco può causare drammaticamente anomalie dell’ECG, si possono vedere più sottili cambiamenti quando il flusso di sangue al cuore è ridotto, ma non abbastanza grave da causare un infarto. Se un ECG è fatto durante un periodo di angina, spesso mostra queste sottili anomalie. Rilevando questi cambiamenti, i medici possono intervenire e correggere il blocco prima che si verifichi un attacco cardiaco.

Anomalie del cuore

Alcuni disturbi delle valvole cardiache provocano anomalie prevedibili su un ECG, così come una varietà di disturbi che prevalgono principalmente il muscolo cardiaco stesso. La malattia cardiaca congenita – che significa un difetto cardiaco che è presente sin dalla nascita – può causare diverse anomalie dell’ECG. L’ingrandimento del cuore o delle camere specifiche del cuore causano anche cambiamenti dell’ECG. Un’ampia varietà di condizioni, che vanno da alcune infezioni al lupus, possono infiammare il muscolo cardiaco o la sua fodera che conduce a delle anomalie caratteristiche dell’ECG. Anche alcune malattie polmonari sono noti per causare risultati inaspettati dell’ECG.

Farmaci e altre cause

Numerosi farmaci possono influenzare la corrente elettrica nel cuore e alterare l’aspetto di un test EKG. Alcuni accelerano la frequenza cardiaca e altri lo rallentano. Questo non è necessariamente un effetto collaterale poiché alcuni medicinali sono prescritti specificamente per stimolare questi effetti. Alcuni farmaci non influenzano la frequenza cardiaca ma possono causare cambiamenti in altri componenti della lettura dell’ECG. Un livello anormale di potassio di sangue – troppo alto o troppo basso – può anche alterare l’ECG. Una temperatura corporea molto basse, o ipotermia, è un’altra condizione che produce un risultato anomalo dell’ECG. Inviato da: Tina M. St. John, M.D.